News

Cordoglio per la morte dell’Ing. Andrea Gambi

Purtroppo questa notte è venuto a mancare l’Ing. Andrea Gambi, nostro caro amico e dirigente della nostra Acmar fino al 2005. È un grande dolore per tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo, condividere con lui tante soddisfazioni e superare anche momenti difficili. Ognuno di noi gli deve qualcosa e il suo ricordo ci accompagnerà sempre. Un abbraccio alla moglie Antonella e al figlio Piero.

Platea

Proseguono i lavori per il GNL

Proseguono i lavori per la costruzione di due serbatoi per il primo Deposito in Italia di ricezione e stoccaggio di GNL (Gas Naturale Liquefatto), a Porto Corsini (RA). Dalla progettazione alla realizzazione: gettati 1.200 mc di calcestruzzo per la prima platea, con 200.000 kg di ferro di armatura. Dalle 4 di mattina alle 19:30 di sera.

Comunicato Stampa

A seguito delle votazioni tenutesi lo scorso 20 luglio, in occasione dell’Assemblea Ordinaria della Cooperativa Acmar, si è riunito il nuovo Consiglio di Amministrazione che ha provveduto alla nomina del Presidente e del Vicepresidente. Sebastiano Cusumano è stato eletto Presidente e Mauro Benedetti Vicepresidente. Il neo presidente Cusumano Sebastiano ha una storia lunga di 36 anni in Acmar. Ha sempre lavorato come capo cantiere,  ricoprendo il ruolo di consigliere fin dal 2004. Nel C.d.A. precedente ricopriva il ruolo di vicepresidente. Il vicepresidente Geom.  Benedetti Mauro

Approvato in Assemblea il bilancio 2018

Sabato 20 Luglio 2019, i soci riuniti in assemblea ordinaria, hanno approvato all’unaminità il bilancio di esercizio 2018. L’ Acmar, presieduta da Roberto Guerrini, conta oggi 429 soci e 148 dipendenti. Prosegue il suo cammino chiudendo in utile per il terzo anno consecutivo dopo l’omologa del concordato, con un fatturato di 43,4 milioni di euro ed un patrimonio netto di 9,5 milioni. “Il settore delle costruzioni – ha poi sostenuto il direttore generale Ruggero Rosetti – continua ad attraversare momenti difficili,

Inaugurazione “Borgo Marina” Cervia

L’Appalto di riqualificazione urbana del Borgo Marina in Cervia, per uno sviluppo lineare di quasi 300 ml a partire dal mercato del pesce in direzione del porto, è stato assegnato dall’Amministrazione Comunale al Consorzio CEAR Soc.Coop.Cons. di Ravenna, il quale ha affidato ad Acmar l’esecuzione delle opere edili per un importo lavori pari ad € 360.000 circa. L’intervento, realizzato tra Giugno ed Ottobre 2018, è principalmente riassumibile nella demolizione e successiva ricostruzione del muro di banchina esistente, con ampliamento della superficie

Aperta al traffico la rotatoria di accesso allo Stabilimento Petrolchimico di Ravenna

Sabato 7 aprile è stata aperta al traffico la rotatoria di accesso allo Stabilimento Petrolchimico di Ravenna, realizzata da Acmar per conto di RSI – Ravenna Servizi Industriali. I lavori erano iniziati lo scorso agosto e sono stati portati a termine in anticipo sui tempi contrattuali. All’apertura erano presenti l’Ing. Michele Zaccaro, Amministratore Delegato di RSI, e l’Architetto Paolo Focaccia, Progettista e Direttore dei Lavori.

Ammodernamento della SS 96 Bari-Matera: inaugurato il tratto Toritto-Modugno

L’opera è stata realizzata dal raggruppamento di imprese tra Consorzio Integra di Bologna, che ha assegnato ad Acmar una quota pari al 30% dell’importo complessivo di 110 milioni, e Aleandri di Bari. E’ stato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, a inaugurare il nuovo tratto della SS 96 ‘Barese’, in provincia di Bari. Un intervento costato complessivamente quasi 110 milioni di euro, finanziati nell’ambito del Programma Operativo Reti e Mobilità 2007-2013 del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti.

Nuova Commessa ANAS per Manutezione Straordinaria sulla E45

Acmar si è aggiudicata in raggruppamento con altre imprese una commessa per l’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento strutturale di opere d’arte della E45 nel lotto 1- regione Umbria. Si tratta di un contratto di durata triennale per un importo complessivo 30 milioni; la quota di competenza di Acmar (60%) è pari a 18 milioni. Si tratta di una acquisizione molto importante sia per l’incremento del portafoglio lavori, sia per le prospettive di occupazione (si prevede l’impiego per tutto