Qualifiche e certificazioni



Contatti

Tel. 0544/244411

Fax. 0544/32022 - 35376

Vedi tutti i contatti

Restauro Ex Convento di Santa Cristina

Luogo:

Bologna

 

Committente:

Comune di Bologna

 

Importo:

5.745.000 €

 

Categoria SOA prevalente:

OG2

 

Anno di completamento:

2003

L’ex Convento risale al 1200 e fu sede, a partire dal 1251, del Monastero delle Monache camaldolesi di Santa Cristina della Fondazza.

Nel tempo l’edificio è stato oggetto di numerose modifiche costruttive dovute anche ai cambi di destinazione d’uso che ha avuto lo stesso (fra tutti, quello di caserma dal 1800 al 1970 circa).

I lavori, durati complessivamente 7 anni dal 1996 al 2003, sono stati suddivisi in 4 lotti.

Dal 1996 al 1999 (1°, 2° e 3° lotto) è stato eseguito il consolidamento statico delle coperture e delle murature, con ricostruzione delle strutture lignee dei coperti per una totalità di circa 3.000 mq e con il consolidamento delle strutture portanti interne (volte, solai) allo scopo di riavvicinare il convento al disegno originale.

Dal 1999 al 2003 (4° lotto) sono continuati i lavori di restauro anche di tipo pittorico (affreschi all’interno dei locali e nel chiostro) ed è stato realizzato l’inserimento dell’impiantistica a servizio dei locali e le finiture generali (pavimenti, serramenti, tinteggiature, ecc.).

L'intero complesso ospiterà sale covegni, aule e uffici del polo universitario bolognese, la fondazione 'Zeri' e la sede della 'Biblioteca delle Donne'.