Murature in blocchi di termolaterizio: possibili soluzioni conformi.

01.01.1998
Autore: A. Gambi, M. Lenzi

Nell’articolo viene analizzato il comportamento strutturale delle murature realizzate con blocchi di termolaterizio ponendo l’attenzione sugli aspetti prestazionali, sulle patologie, sul comportamento micro/macrostrutturale. Viene presentata un’indagine sperimentale volta a definire l’influenza del cosiddetto giunto di malta interrotto che viene nella prassi quotidiana spesso utilizzato in alternativa al giunto dii malta completo al fine di incrementare la coibenza termica della parete. Il riscontro sperimentale mostra come sia esiziale tale soluzione nei confronti della resistenza ultima della muratura modificandosi il meccanismo di rottura, che nel caso di giunto interrotto diviene quello a ponte tra le due strisce di malta che porta a rottura anticipata il laterizio per trazione nelle cartelle.

Tipologia: Articolo

Pubblicato: Costruire in Laterizio Faenza Editrice